McDONAGH, Martin

Visualizzazione di tutti i 2 risultati

Martin Faranan McDonagh, nato 26 marzo 1970) è un drammaturgo, sceneggiatore, produttore e regista irlandese. Nato e cresciuto a Londra, figlio di genitori irlandesi. È uno dei più acclamati drammaturghi “irlandesi” viventi. Vincitrice dell’Academy Award per il miglior cortometraggio d’azione dal vivo, McDonagh è stato nominato per altri tre Academy Awards e nel 2018 ha vinto tre BAFTA Awards da quattro nomination e due Golden Globe da tre nomination per il suo film Three billboards Outside Ebbing, Missouri .
McDonagh è nato a Camberwell, Londra, da genitori irlandesi. Sua madre (originaria di Killeenduff, Easky, County Sligo) e suo padre (originario di Leitir Mealláin, Connemara, Contea di Galway) tornò a Galway nel 1992, lasciando McDonagh e suo fratello (lo sceneggiatore e regista John Michael McDonagh) a Londra.
Separati in due trilogie, i primi sei spettacoli di McDonagh si trovano nella contea di Galway, dove trascorre le vacanze da bambino. Il primo è ambientato a Leenane, un piccolo villaggio sulla costa occidentale dell’Irlanda, e consiste in The Beauty Queen of Leenane (1996), A Skull in Connemara (1997) e The Lonesome West (1997). La sua seconda trilogia è ambientata nelle isole Aran, al largo della contea di Galway, e consiste in The Cripple of Inishmaan (1996), The Lieutenant of Inishmore (2001) e The Banshees of Inisheer. Il terzo spettacolo non è mai stato pubblicato, poiché McDonagh ha insistito sul fatto che “non è affatto buono”, sebbene abbia espresso il desiderio di tornare ad esso quando sarà più grande.
La prima opera non irlandese di McDonagh, The Pillowman, è ambientata in uno stato totalitario fittizio ed è stata rappresentata per la prima volta al Royal National Theatre nel 2003, dopo una lettura al Teatro di Finborough nel 1995.
A Behanding in Spokane è la prima opera di McDonagh ambientata negli Stati Uniti e debuttata a Broadway a marzo 2010. L’attore principale Christopher Walken è stato nominato per un Tony Award come miglior attore in un gioco per la sua performance di assassino alla ricerca della mano che ha perso in gioventù.