IL DILEMMA DI ROSE ,

Rose, scrittrice di successo, ha da poco perduto il suo ultimo compagno, Walsh. Ma egli è sempre vivo nei pensieri di Rose, che lo vede, gli parla, rievocando insieme la vita trascorsa insieme. In casa con Rose c’è anche quella che è la sua amica-confidente-segretaria, che si limita ad osservare con un certo scetticismo lo strano rapporto che Rose ha con Walsh. Una sera Walsh, nelle sue visite a Rose, le rivela che in un certo scaffale c’è un libro che lui aveva cominciato e che sicuramente, una volta finito, sarebbe diventato un best seller. Le suggerisce anche il nome di uno scrittore (Clancy) che a suo avviso sarebbe in grado di portare a termine l’opera incompiuta. Rose, tramite Arlene, lo contatta e lo comnvoca a casa propria. Clancy, legge il libro incompiuto, ed espone poi le sue idee sul come portarlo a termine. Rose non è del tutto d’accordo, e lo manda via. Walsh insiste perché Rose gli dia l’incarico, e Rose lo convoca di nuovo. In un colloquio notturno tra Arlene e Clancy scocca una scintilla amorosa fra i due. Arlene gli racconta della sua infanzia vissuta senza una madre né un padre. E gli rivela che la madre è proprio Rose. In un colloquio chiarificatore tra Rose e Arlene le due donne si ritrovano finalmente. Anche il rapporto tra Arlene e Clancy sembra giunto a una soluzione felice. Improvvisamente Rose ha un malore e muore. Rose continua a comunicare con Walsh, entrambi avviati ormai verso la destinazione finale, all’uscita dal tunnel che hanno davanti. Anche Arlene e Clancy, ormai sposi felici, stanno partendo per affrontare la vita insieme. In scena rimangono Rose e Walsh, nella casa ormai buia e vuota.

10.0015.00 IVA esclusa

Svuota

Personaggi: 2 uomini – 2 donne

Autore

Numero di Donne

Numero di Uomini

Supporto Sceneggiatura

, ,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “IL DILEMMA DI ROSE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *