LA GABBIA DI VETRO ,

Toronto, 1906.
La vita della pia e austera dimora McBane viene sconvolta dall’arrivo di tre ragazzi, Jean, Angus e Douglas, figli dello scapestrato Charlse Mc Bane e tenuti lontani dalla famiglia quando il padre aveva sposato un’indiana.
Gli zii (David, Mildred e Macolm) accettano la sgradevole presenza dei tre solo per far firmare loro l’atto di rinuncia alla loro eredità. Ma i ragazzi non sono degli sprovveduti e con un piano minuziosamente preparato sanno esattamente come estorcere alla famiglia centinaia di migliaia di dollari.
Hanno scoperto che molti anni prima il padre era stato privato delle azioni della società di famiglia proprio dai fratelli i quali gli avevano fatto firmare l’atto di cessione quand’era ubriaco.
La zia Mildred deve nascondere un pesante segreto e cercherà in ogni modo di sbarazzarsi dei ragazzi, anche corrompendoli. Saranno invece i tre “selvaggi” a ricattare la famiglia.
Il loro piano riesce ma allo stesso tempo fallisce a causa di Elspie e di John che rispettivamente conquistano l’attenzione e si lasciano affascinare da Angus e Jean.
Quest’ultima riscopre di avere una coscienza grazie a John e inizia a dubitare della validità della loro vendetta. Lo zio David alla fine si rivelerà estraneo al complotto di famiglia e vorrebbe risarcire lautamente i ragazzi, ma Jean capisce che con la vendetta resterà nella gabbia di vetro costruita intorno a loro dall’odio della madre.
I tre ragazzi dovranno alla fine scegliere tra la vendetta e la libertà

10.0015.00 IVA esclusa

Svuota

Personaggi: 6 uomini – 4 donne

Autore

Numero di Donne

Numero di Uomini

Supporto Sceneggiatura

, ,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “LA GABBIA DI VETRO”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *