LA SCALA CHE PORTA IN CITTA’ ,

Nove persone si ritrovano all’improvviso catapultati in uno strano posto: vi sono mura che cingono una strana città, che loro scoprono salendo una scalinata di pietra. La curiosità di vedere questa città li spinge a entrarvi. Una strana porta si apre quando vuole lei, perciò con quella devono fare i conti. La città è un posto utopistico, dove gli abitanti sono belli, onesti, cortesi e buoni. È una “città nuova” dove regnano amicizia e amore. Sei persone delle nove, molto snob e pragmatiche, ne sono disgustate, ma in realtà hanno solo paura di cambiare vita. La signora Batley, una domestica molto assennata, decide di restare. Anche Alice e Joe, positivamente colpiti, vorrebbero restare, ma una serie di ragionamenti, anche filosofici, li porta a tornare alla loro vita di sempre, per poter raccontare la verità su questa città e con la pia illusione di poter convertire chiunque a questi nobili sentimenti. Lavoro teatrale molto profondo e introspettivo, da seguire con estrema attenzione.

10.0015.00 IVA esclusa

Svuota

Personaggi: 4 uomini – 5 donne

Numero di Donne

Autore

Numero di Uomini

Supporto Sceneggiatura

, ,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “LA SCALA CHE PORTA IN CITTA’”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *