LA SIGNORA OMICIDI , ,

Elena Cotta e Carlo Alighiero, uniti sul palcoscenico e nella vita, sono in scena al Teatro Manzoni di Roma con Lady Killers – La signora omicidi. Un classico tra i classici, tratto dal lavoro di William Rose. Talmente classico da essere stato tradotto in pellicola nel 1955 da Alexander Mackendrick, con Alec Guinness e Peter Sellers, con il titolo, in italiano, La signora omicidi, e da meritare un remake nel 2004 grazie ai fratelli Coen (The Ladykillers). La trama è dunque notissima. Louisa  Wilberforce,  una  ingenua  quanto  arzilla  signora  londinese,  mette  in  affitto  due  stanze  della  sua abitazione. Il  professor  Marcus  le  esamina  e  trova  che  siano  l’ideale per  lui;  però  se  non  disturba vorrebbe  invitare  dei  suoi amici per delle  prove.  Prove  musicali.  Lui  fa  parte  di  un  quartetto d’archi  e  ama la musica di Boccherini.
Questo  è  quanto  fa  credere  alla  signora:  in  realtà  la  casa  è  situata  in  un  punto  ideale  per  pianificare  una rapina  alla  stazione  ferroviaria.  La  rapina  riesce  alla  perfezione,  ma  mentre  stanno  per  lasciare  la  casa  e sparire,  la signora scopre la verità. I gangster tentano  di  eliminarla, ma  l’anziana  padrona  di  casa  riesce  a  tenere  a  bada  tutta  la  banda.  I quattro sono spiazzati dal comportamento della signora. Per  una  serie  di  imprevedibili  situazioni  i  malviventi finiranno  per  scannarsi  a  vicenda  e  sparire  dalla  casa.  Per il finale c’è il teatro… (Fino al 20 marzo)

 

https://www.dazebaonews.it/cultura/cinema-teatro/40015-teatro-manzoni-ladykillers-la-signora-omicidi-dal-25-febbraio-al-30-marzo.html

https://roma.corriere.it/notizie/cultura_e_spettacoli/16_febbraio_23/elena-cotta-carlo-alighiero-lunga-vita-coppia-teatro-98d12bf6-da4d-11e5-84e2-5233d26d29b4.shtml

http://binrome.com/featured/elena-cotta-e-la-signora-omicidi-firmato-alighiero/

https://www.rbcasting.com/eventi/2016/02/11/elena-cotta-e-carlo-alighiero-in-ladykillers-la-signora-omicidi/

 

10.0015.00 IVA esclusa


Il file sarà scaricabile solo una volta ed entro un max di 7 giorni.
Svuota

Personaggi: 5 uomini – 2 donne

 

SINOSSI

La commedia ha tutti i toni del tipico umorismo inglese, la cui comicità scaturisce da intricate situazioni e da divertenti e ben delineati caratteri.
Londra anni cinquanta, in una villetta vive Louise una vecchietta dall’apparenza fragile, molto gentile e anche un po’ svanita, che un giorno decide di affittare due stanze della sua casa al professor Marcus, il quale afferma di essere un musicista e avverte la signora che in quelle stanze avranno luogo le prove del suo quintetto d’archi.
In realtà il presunto professor Marcus altri non è che il capo di una banda di malviventi che ha in mente un grosso colpo. La rapina riesce con successo e la signora Louise diventa complice inconsapevole andando a ritirare alla stazione il baule contenente l’intero bottino. I malintenzionati stanno per lasciare la villetta quando la signora Louise si accorge che le custodie degli strumenti musicali in realtà contengono banconote.
A quel punto il professor Marcus confessa la vera provenienza del danaro e inizia così un gioco al massacro, in cui via via i banditi si uccidono l’un l’altro. Quando l’indomita vecchietta cerca di restituire il malloppo alla polizia, non viene creduta, anzi……!

Numero di Donne

Numero di Uomini

Supporto Sceneggiatura

, ,

Autore

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “LA SIGNORA OMICIDI”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *