L’ALBERO DEI LINDEN ,

Al compimento dei suoi 65 anni, il professor Linden è sollecitato a dimettersi dall’Università dove insegna dal vice-cancelliere, che non condivide i suoi metodi educativi, nonché dalla moglie che da tempo aspira ad abbandonare la città in cui vivono. Ma Linden sente di avere ancora qualcosa da dare ai giovani, anche se loro non l’apprezzano. La famiglia si riunisce per festeggiare il suo compleanno: la figlia maggiore, medico, incapace di ogni emozione; la seconda figlia, sposata a un francese e divenuta cattolica; il figlio che è convinto di far soldi senza lavorare, costringendo la famiglia a vivere al disopra delle loro disponibilità; infine la figlia minore, che frequenta ancora l’università. Tutta la famiglia discute e trama alle spalle di Linden per costringerlo a lasciare, ma egli rimane ostinatamente ancorato alle proprie idee. Chiede a due suoi studenti se sentirebbero la sua mancanza qualora abbandonasse il posto; dalle loro risposte capisce che la sua presenza o assenza non significa niente per loro. Decide comunque di restare e di lottare contro il Vice-Cancelliere, mentre la sua famiglia lo abbandona, tranne la figlia minore, che rimane fedele al padre e prende il posto della madre nel governo della casa.

10.0015.00 IVA esclusa

Svuota

Personaggi:  5 uomini – 5 donne

Autore

Numero di Donne

Supporto Sceneggiatura

, ,

Numero di Uomini

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’ALBERO DEI LINDEN”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *