SEPARAZIONE ,

E’ la storia di un rapporto telefonico tra Sara, attrice newyorkese, e Joe, commediografo londinese, ‘separati’, appunto, da un oceano. I due non si conoscono. Un giorno Sara decide di mettere in scena una famosa commedia di Joe e, per chiederne il permesso all’autore, lo chiama. Tutto finirebbe qui, se non fosse che Joe, bloccato da tempo sulla pagina bianca, depresso e malato di agorafobia, ha un forsennato bisogno di parlare con qualcuno. Da qui la trafila delle sorprendenti telefonate; la scoperta della non casuale affinità tra la condizione di Sara e quella della protagonista della commedia; la possibilità della nascita di un amore; la voglia di ricominciare a scrivere. Poi l’incontro. Ma Joe si tira indietro ed è di nuovo: separazione. Come si può rinunciare alla vitalità bella e intelligente di Sara? E’ la solita vigliaccheria dell’uomo che non vuole impegnarsi? Che preferisce i propri tic all’amore di una donna che lo ha quasi resuscitato? No. Joe a sorpresa spiazzerà tutti quanti, e il suo exploit può essere anche per noi un suggerimento a guardare le cose da un’angolatura insolita, un invito a lasciare la porta aperta, come segno di fiducia, fiducia in se stessi e nell’altro, nella vita.

10.0015.00 IVA esclusa

Svuota

Personaggi: 1 uomo – 1 donna

Autore

Numero di Donne

Numero di Uomini

Supporto Sceneggiatura

, ,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “SEPARAZIONE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *