TUTTO BENE A CASA? ,

La commedia è ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale e illustra le condizioni di vita del tempo e i radicali cambiamenti che avevano interessato l’assetto sociale contemporaneo. L’atmosfera è cupa, malinconica e la comicità che filtra dalle battute dei personaggi diventa canale di trasmissione della sofferenza e della tristezza che si respiravano giorno dopo giorno.
Lady Farfield, donna della classe aristocratica inglese, decide, per necessità ma anche per scelta personale, di abbandonare lo stile di vita che aveva caratterizzato la sua nobile esistenza, per andare a lavorare in fabbrica, contribuendo così ad aiutare il proprio paese a superare vittoriosamente la tragica guerra e a sfuggire al proprio destino di distruzione grazie all’industria bellica. La commedia si svolge nell’arco di alcune ore e precisamente di sabato sera, in cui lady Farfield decide di invitare i propri colleghi della fabbrica per festeggiare la sua promozione a capo-reparto. Ma una serie di arrivi imprevisti e indesiderati scombussolano i piani, non consentendo agli invitati di trascorrere una tranquilla serata in intimità e nel calore dell’amicizia come invece prevedevano.Una conclusione peculiare, improvvisa e pessimista mette in evidenza come, nonostante l’uomo scelga e preferisca sfuggire ai mali e alla sofferenza causati dai propri simili che uccidono altri simili, sarà l’uomo stesso che interverrà per impedire che la pace non attecchisca e per annientare l’esistenza di altri uomini solo nel proprio interesse e senza rispetto per il prossimo. La storia si ripete: dalla pace alla guerra, dalla guerra alla pace.

10.0015.00 IVA esclusa


Il file sarà scaricabile solo una volta ed entro un max di 7 giorni.
Svuota

Personaggi: 7 uomini – 5 donne

Autore

Numero di Donne

Numero di Uomini

Supporto Sceneggiatura

, ,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “TUTTO BENE A CASA?”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *