ACKLAND, Rodney

Visualizzazione di tutti i 5 risultati

Rodney Ackland (18 maggio 1908 a Westcliff-on-Sea, Essex – a Richmond upon Thames, Surrey 6 dicembre 1991) che cosa drammaturgo inglese, attore, regista teatrale e sceneggiatore.
Nato come Norman Ackland Bernstein a Southend, nell’Essex, da padre ebreo di Varsavia e madre non ebrea, è stato educato alla Balham Grammar School di Londra. Nel suo 16 ° anno ha fatto la sua prima apparizione scena al Gate Theatre Studio, giocando Medvedieff in I bassifondi di Gorky e più tardi di studiato recitazione alla Scuola Centrale di parola Formazione e Arte Drammatica. Ha sposato Mab Lonsdale, figlia del drammaturgo Federico Lonsdale, nel 1952; è morta nel 1972.
Nel 1929, dopo essersi esibito con varie compagnie di repertorio, chiamò Young Woodley il gioco di quel nome. Al Teatro Gaiety nel 1933 ha giocato Paolo nel suo adattamento di ballerina che, pertanto, ha fatto un giro l’anno successivo, e al Criterion nel 1936 ha interpretato il ruolo di Oliver Nash Wick nel suo gioco originale dopo l’ottobre che ha trasferito lì dal Teatro Arts ,
Nel 1941, ha co-sceneggiato la sceneggiatura del film Temptation Harbor con Robert Newton e Simone Simon. Richard Tauber nei panni di Franz Schubert al Lyric Theatre e il suo London Coliseum nella produzione del musical The Belle of New York. Così scrisse e diresse The Dark River al Whitehall Theatre nel 1943, con Peggy Ashcroft. Si è unito a Robert Newton come coautori di Cupido e Marte (1945) e A Multitude of Sins (1951)
La prima messa in scena del suo dramma di grande cast, La Camera Rosa (o The Escapists) a Brighton e poi al Lyric Hammersmith a Londra il 18 giugno 1952, che in gran parte finanziato da Terence Rattigan, che amava il gioco e creduto che meritava un Produzione di Londra The Pink Room è stata una commedia tragicomica nell’estate del 1945 in un club londinese squallido (basato sul Club francese di Soho). È un silenzio quasi quarantennale dal drammaturgo. Secondo il suo direttore, Frith Banbury, “Quando la commedia fallì, Terry non volle più vedere Rodney Again.”
Tuttavia, dopo l’abolizione delle funzioni di autorizzazione e censura del Lord Chamberlain nel 1968, c’è stata una permissività sempre più su quello che potrebbe essere presentato sul palco, e nel 1980, mentre in difficoltà con la leucemia, Rodney Ackland ha riscritto gli aspetti di questo gioco, ri- intitolandolo Inferno assoluto. È stato presentato nella sua nuova forma nel 1988 all’Orange Tree Theatre di Richmond-upon-Thames, diretto da Sam Walters e John Gardyne, con Polly Hemingway e David Rintoul.
Nel 1991, la BBC Television di Anthony Page, interpretata da Dame Judi Dench, e lo spettacolo sono stati riproposti da Page al Royal National Theatre nel 1995, sempre con Dench nel ruolo principale.
Vedi anche il profilo teatrale di Nick Smurthwaite di Ackland per The Stage, Revival of a Realist, 5 febbraio 2004