UNA SCANDALOSA RELAZIONE ,

George Kettle è un anonimo direttore di banca in una squallida cittadina. Una mattina di novembre mentre si reca al lavoro ha una folgorazione: per il bene di chi sta conducendo quell’esistenza grigia? In quell’attimo Kettle rivoluziona la sua vita: decide di non andare al lavoro ma di ricominciare a vivere veramente. Nessuno può accettare questa sua decisione. Kettle viene subissato di visite: a cominciare da quella dell’arrabbiatissimo signor Hardacre preoccupato per il suo prestito; al sovrintendente Street, il quale pur cercando di far ragionare George, si diverte a giocare con lui e allo stesso tempo ne invidia la riconquistata libertà. Alla fine è la volta dell’austera signora Moon presidentessa di una fondazione. George ormai del tutto disinibito dichiara alla donna il suo amore e la coinvolge nelle sue bizzarrie. Delia ne resta affascinata e finiscono a letto insieme, senza alcuna remora o paura del marito di lei, il pavido signor Moon. George propone a Delia di fuggire insieme ma la donna improvvisamente ritorna con i piedi per terra. L’uomo si rifiuta di essere razionale e Delia se ne va. La situazione precipita con l’arrivo del signor Clinton, capo di Kettle. L’uomo, con l’aiuto del sovrintendente, sottopone George con l’inganno alle pratiche ipnotiche di uno psichiatra per farlo tornare ciò che era. Delia ripensa alla proposta di Kettle e ritorna da lui: ma al suo arrivo ritrova il servile impiegato che Kettle era. La donna attende che il dottore sia solo con George e lo minaccia con la pistola affinché faccia ritornare l’amante quello di prima. George ha sentito ciò che voleva: si “sveglia” dalla pseudo-ipnosi e fugge con l’amante.

10.0015.00 IVA esclusa

Svuota

Personaggi: 6 uomini – 3 donne

Autore

Numero di Donne

Numero di Uomini

Supporto Sceneggiatura

, ,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “UNA SCANDALOSA RELAZIONE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *